Edizione 2015

L’edizione 2015 di Onda d’Innovazione si è ulteriormente arricchita di momenti distinti ma legati da un fil rouge e organizzati non soltanto a L’Aquila ma anche ad Avezzano: attraverso il format “Start-Up Meet-Up” sono stati trattati argomenti come la contaminazione tra start-up e imprese strutturate, la stampa 3D, la smart city, l’innovazione sociale, a cui si aggiungono più appuntamenti inseriti nel percorso di creazione del Distretto dell’industria aerospaziale nella provincia dell’Aquila.

Ogni occasione si è resa il giusto palcoscenico per i nuovi startupper, che hanno così avuto la propria opportunità per presentare la propria idea facendola incontrare con potenziali finanziatori.

Accanto a noi ci sono sempre stati sia la Fondazione Carispaq che FIRA, che credono in questo nuovo modo di fare impresa rappresentato dal modello organizzativo delle start-up e sono sempre state pronte ad investirci.

Anche l’Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo ha mostrato interesse al nostro percorso tanto da organizzare in partnership con noi due iniziative “La Comunicazione e il Terzo Settore – Innovazione sociale, cittadinanza attiva & startup”, tenutasi a L’Aquila, e “Comunicare l’innovazione – Startup, giovani e donne, responsabilità sociale d’impresa”, che si è tenuta invece presso l’Università degli Studi di Teramo.

Nuovi progetti per ampliare sempre più la nostra “Onda d’Innovazione” sono rappresentati dallo “Startup Weekend” che prossimamente farà per la prima volta tappa a L’Aquila, la collaborazione con i fablab e con nuove associazioni che sul territorio della provincia aquilana si occupano di questi temi, oltre ad iniziative sull’edilizia ecosostenibile e sul riuso degli spazi.

 

Articoli dell’edizione 2015